2.0.CO;2, University Corporation for Atmospheric Research, Board on Atmospheric Sciences and Climate, NOAA/ESRL Global Monitoring Division - THE NOAA ANNUAL GREENHOUSE GAS INDEX (AGGI), United States National Academy of Sciences, Potsdam Institute for Climate Impact Research, https://www.legambiente.it/sites/default/files/docs/acquaeclima14-10-2016_scoccimarro-ingv.pdf, Così le comode paure di Al Gore sono diventate le sue scomode verità, Parlamento e cambiamento climatico, binomio vincente. La controversia sul riscaldamento globale è una disputa riguardante le cause, la natura e le conseguenze dell'attuale riscaldamento globale: tali controversie in realtà appaiono molto più vigorose a livello mediatico che all'interno della comunità scientifica stessa. Un altro importante processo a retroazione è costituito dall'albedo del ghiaccio[79]: quando la temperatura globale aumenta, i ghiacci polari si sciolgono a un tasso superiore. [88][89][90][91][92], Gas serra e raggi solari incidono sulle temperature in modo diverso. [63] Il bruciare i combustibili fossili ha prodotto circa 3/4 dell'incremento di anidride carbonica negli ultimi 20 anni. [86] Gli effetti sul clima dei cambiamenti delle emissioni solari negli ultimi decenni sono incerti,[87] d'altro canto alcuni studi suggeriscono che tali effetti siano minimi. Le principali tappe della comprensione scientifica del fenomeno del riscaldamento globale e del ruolo della CO2 sono le seguenti:[5][6]. Fin dall’epoca neolitica la rivoluzione agricola condotta dall’uomo ha totalmente modificato il paesaggio, prima trasformando i boschi in campi e successivamente i campi in città. Cos’è il riscaldamento globale? [14], La spedizione DAMOCLES (Developping Arctic Modelling and Observing Capabilities for Long-term Environmental Studies) in ogni caso prevedeva la fusione totale della calotta artica prima del 2020. L’inquinamento, l’anidride carbonica prodotta con la combustione, i gas a effetto serra sono solo una parte delle cause. Il rapporto del 2001 è stato firmato dalle accademie scientifiche dei seguenti paesi: Joint science academies' statement: Global response to climate change, Joint science academies' statement on growth and responsibility: sustainability, energy efficiency and climate protection, Beyond the ivory tower: The Scientific Consensus on Climate Change, Climate Change 2007: Synthesis Report. In realtà, dalla fine del XX secolo ad oggi, l’innalzamento della temperatura di ben sette gradi è stato talmente repentino da poter essere attribuito esclusivamente a cause del tutto naturali. [94] Altre ricerche invece non rilevano legami tra il riscaldamento climatico e i raggi cosmici. La deforestazione è una delle cause principali del riscaldamento globale. Ecco cause ed effetti del global warming. Esso coinvolge valori di emissioni e assorbimenti maggiori rispetto alle emissioni antropiche. [58][59][60] Tale incremento di circa 2 ppm all'anno è legato principalmente all'uso di combustibili fossili che durante il periodo carbonifero (tra 345 e 280 milioni di anni fa) avevano "fissato" la CO2 nel sottosuolo, trasformandola dalla forma gassosa a quella solida o liquida di petrolio, carbone o gas naturale. la deforestazione). La maggioranza dei modelli previsionali prevede che il riscaldamento sarà maggiore nella zona artica e comporterà una riduzione dei ghiacciai, del permafrost e dei mari ghiacciati, con possibili modifiche alla rete biologica e all'agricoltura. [106][107][108] La concentrazione di CO2 e metano ha subito un incremento rispettivamente del 36% e del 148% dal 1750. Il WWF si impegna a raggiungere una nuova impostazione dell'economia che riduca le emissioni di gas serra, causa principale dei cambiamenti climatici. PEC: info@pec.energit.it – Fax: 070 75 21 51 Sede Legale: Via Edward Jenner, 19/21 - 09121 Cagliari Iscrizione CCIAA di Cagliari n. 02605060926. Dove si buttano le lampadine a basso consumo? I climatologi globali (scienziati che lavorano su scienza del clima) hanno analizzato il riscaldamento globale a partire dalla fine del 1800. Il fenomeno assume una portata globale in quanto proprio la riduzione degli spazi forestali diminuisce la capacità di assorbimento dell’anidride carbonica da parte della biosfera, ne aumenta la concentrazione nell’atmosfera e genera quindi l’effetto serra. Queste misurazioni sono molto sensibili agli errori, rendendo difficile stabilire se i modelli climatici aderiscono alle osservazioni. Sono attualmente in progetto delle misure per ridurre le emissioni causate dalla deforestazione[129], specialmente nei paesi in via di sviluppo. Per la prima volta l'orologio dell'apocalisse è stato modificato con una motivazione non inerente esclusivamente il pericolo nucleare, ma anche sul mutamento climatico. Per riscaldamento globale s'intende invece un fenomeno di incremento delle temperature medie della superficie della Terra non riconducibile a cause naturali e riscontrato a partire dall'inizio del XX secolo. territorio siberiano e canadese) e un livello minore nell'emisfero sud, circondato dagli oceani, con la zona del polo sud con un'opposta tendenza al raffreddamento. Il riscaldamento sperimentato negli ultimi anni sta inoltre sciogliendo i ghiacci artici, tanto che l'ESA il 14 settembre 2008 ha annunciato la riapertura del celeberrimo Passaggio a nord-ovest a settentrione del continente nord americano, per il discioglimento dei ghiacci. [131] Sempre per mitigare il riscaldamento globale, è stato proposto di introdurre nuove leggi che obblighino a costruire case più efficienti dal punto di vista energetico. I dati delle serie storiche termiche in possesso degli scienziati indicano che il riscaldamento non è uniforme in tutto il globo, ma più accentuato nell'emisfero boreale che in quello australe, per via della maggiore distribuzione di terre emerse e relativa antropizzazione, maggiore sulla terraferma che sugli oceani, maggiore a latitudini settentrionali che a medie e basse latitudini (la zona dell'Artide, Siberia e Canada in forte riscaldamento, all'opposto la zona dell'Antartide in raffreddamento). Per molte di queste predizioni infatti fonti diverse danno dati di supporto contrastanti, come ad esempio per l'innalzamento dei livelli dei mari. La Royal Society afferma con forza che la attività dell’Uomo è la causa dominante del riscaldamento globale. zanzare, zecche, ecc.) economy. In generale com'è noto dalla teoria dei sistemi dinamici tutti i sistemi fisici, compreso dunque il sistema climatico, se sottoposti a un forcing energetico o perturbativo costante nel tempo tendono all'equilibrio dopo un'iniziale fase di "transizione di stato"; per effetto dell'attuale riscaldamento globale anche il sistema climatico, a parità di concentrazione di gas serra in atmosfera, troverà dunque un nuovo equilibrio (in questo caso equilibrio termico e precipitativo) come accaduto con altri mutamenti climatici nel passato. La recessione o il ritiro dei ghiacciai dal 1850 è il fenomeno idrogeologico per cui la superficie e lo spessore dei ghiacciai terrestri sono generalmente diminuiti rispetto ai valori che avevano nel 1850. Quali sono le cause del riscaldamento globale? @en.wiktionary.org. In realtà alla base del riscaldamento globale ci sono anche cause del tutto naturali, cicli solari, moti della Terra, variazioni dei gas atmosferici, ultimamente però quando l'uomo ha attuato la rivoluzione industriale, si è iniziata a registrare un anomalia nella temperatura atmosferica, dovuta appunto all'immissione sempre maggiore di gas serra nell'atmosfera. Un aumento della temperatura media globale porterebbe ad avere aree delle medie latitudini più soggette a fenomeni di desertificazione, in virtù anche di assenza prolungata di precipitazioni atmosferiche per effetto di fenomeni siccitosi e ondate di caldo. 130 "Perché dobbiamo preoccuparci di un riscaldamento globale anche di pochi gradi "Il riscaldamento globale di qualche grado ha un impatto enorme sulle superfici coperte dai ghiacci, il livello del mare ed altri aspetti del Clima. [21], Un effetto diretto intermedio sarebbe la modifica della circolazione atmosferica e dei suoi pattern (teleconnessioni atmosferiche) e un'accelerazione del ciclo dell'acqua a livello globale e una modifica in loco dei regimi di piovosità. In conclusione potremmo affermare che, se da una parte l’aumento dei gas serra, e quindi dell’effetto serra, concorre in larga misura al riscaldamento globale, non si può imputare ad essi la responsabilità totale delle variazioni climatiche. Per il passaggio a nord-est si può risalire al 1878 e alla spedizione del barone Adolf Erik Nordenskjöld (epoche in cui i rompighiaccio moderni non erano ancora disponibili). Un'analisi di tutti i dati disponibili mostra un andamento erratico della temperatura, senza una tendenza a un riscaldamento, e nel 2001 la temperatura globale marziana era inferiore a quella del 1977[47]. [69] Questo significa un incremento del 90-250% di concentrazione di anidride carbonica rispetto al 1750. In generale, oltre allo scioglimento dei ghiacci nei ghiacciai e nelle calotte polari con conseguente innalzamento del livello dei mari e riduzione delle terre emerse, un aumento della temperatura significa un aumento dell'energia presente nell'atmosfera e quindi eventi meteorologici estremi (quali cicloni, alluvioni, siccità, ondate di caldo e di gelo, ecc.) Meno uno alla fine di Copenaghen: accordo ancora possibile? Ritiene pertanto che potrebbe essere necessario incrementare le sue capacità operative in tale regione.[16]. Esempio tipico di dati relativi mostrati sull'andamento della CO2 sono quelli dell'osservatorio del Mauna Loa alle Hawaii. [83], Uno degli effetti a retroazione positiva invece è in relazione con l'evaporazione dell'acqua: se l'atmosfera è riscaldata, la pressione di saturazione del vapore aumenta e con essa aumenta la quantità di vapore acqueo nell'atmosfera; poiché esso è un gas serra, il suo aumento rende l'atmosfera ancora più calda, e di conseguenza si ha una maggiore produzione di vapore acqueo; questo processo continua fino a quando un altro fattore interviene per interrompere la retroazione. Le conclusioni raggiunte dall'IPCC sono basate anche da un'analisi di oltre 928 pubblicazioni scientifiche dal 1993 al 2007, in cui si osserva che il 75% degli articoli accetta, esplicitamente o implicitamente, la tesi scientifica del contributo antropico al riscaldamento, mentre il restante 25% degli articoli copre unicamente metodologie o paleoclimatologia per cui non esprime opinioni in merito.[109]. di maggior numero con una maggior violenza; l'alterazione chimica dell'atmosfera causa un'alterazione chimica di tutti gli ecosistemi. Gli oceani, assorbendo la CO2 atmosferica, tendono a mantenere più stabile la sua concentrazione nell'atmosfera; se invece la concentrazione nell'atmosfera tende ad abbassarsi, gli oceani possono liberare anidride carbonica fungendo così da riequilibratori o feedback. Alcuni modelli prevedono un aumento della temperatura per il pianeta Giove di una decina di gradi nelle zone equatoriali, in seguito a un aumento dell'attività meteorologica, ma non un aumento della temperatura media[48]. Riscaldamento globale (talvolta detto riscaldamento climatico o surriscaldamento climatico) indica in climatologia il mutamento del clima terrestre sviluppatosi a partire dalla fine del XIX secolo e l'inizio del XX secolo e tuttora in corso, caratterizzato in generale dall'aumento della temperatura media globale e da fenomeni atmosferici a esso associati (es. This is much colder than the conditions that actually exist at the Earth's surface (the global mean surface temperature is about 14 °C). Con il riscaldamento degli oceani si prevede inoltre un feedback positivo sulla concentrazione di CO2 in atmosfera a causa della diminuzione della capacità di assorbimento diretto per solubilità e anche da parte degli ecosistemi oceanici. Riscaldamento globale in cosa consiste. Il vapore acqueo atmosferico è parte del ciclo idrologico, un sistema chiuso di circolazione dell'acqua dagli oceani e dai continenti verso l'atmosfera in un ciclo continuo di evaporazione, traspirazione, condensazione e precipitazione. La scienza, come detto, riconosce unanimemente l’influenza delle nostre attività sull’impennata della temperatura media degli ultimi 150 anni. Tra le ipotesi avanzate e le ricerche condotte le più accreditate attribuiscono la responsabilità di alcuni cambiamenti climatici all’attività magnetica del sole, che influenzerebbe le radiazioni cosmiche e la formazione delle nubi di condensa, per quanto ciò sembra avere un ruolo marginale sul riscaldamento globale. Riconoscimento Adozione All'estero, Vincitori Pallone D'oro, Canzone Della Gioia Testo, Non Ti Scordar Di Me Fiore In Inglese, Deserto Rosso Film Completo, Conad Cesena Volantino, Italia-inghilterra 2 1, Diane Fleri Vita Privata, " />

cause riscaldamento globale

Home / Uncategorized / cause riscaldamento globale

cause riscaldamento globale

Anche negli ultimi 2000 anni si è assistito a variazioni naturali come il Periodo caldo romano, l'Optimum climatico medioevale e la Piccola era glaciale. Purtroppo la situazione non sembra migliorare, a tal punto che oggi la deforestazione rappresenta uno dei problemi principali dell’Amazzonia e continua ad aggravarsi negli anni, anche a causa dell’aumento della produzione di metano dovuta al processo di fermentazione degli allevamenti intensivi. Le cause del riscaldamento globale. [8][20] Poiché molti organismi ed ecosistemi sono in grado di adattarsi solo a uno stretto intervallo di valori del pH, è stato ipotizzato un possibile evento di estinzione, che distruggerebbe la catena alimentare. ", Text of a Letter from the President to Senators Hagel, Helms, Craig, and Roberts, Azione per il clima - Azione dell'UE contro i cambiamenti climatici, Climate Change 2013: The Physical Science Basis. Houghton, Y. Ding, D.J. [53] I principali gas serra sono: il vapore acqueo, responsabile dell'effetto serra in una percentuale variabile tra il 36–70%; l'anidride carbonica (CO2), che incide per il 9-26%; il metano (CH4), che incide per il 4-9%; l'ozono (O3), che incide tra il 3-7%[54][55][56]. [138], «This evidence for human influence has grown since AR4. Fu messo in atto il 16 febbraio 2005. incremento di fenomeni estremi legati al ciclo dell'acqua quali alluvioni, siccità, desertificazione, scioglimento dei ghiacci, innalzamento degli oceani, e modifiche ai pattern di circolazione atmosferici con ondate di caldo, ondate di freddo, ecc...). Il riscaldamento è anche un fattore scatenante per il rilascio di metano da varie sorgenti presenti sia sulla terre emerse sia sui fondali oceanici. Tuttavia, il calore riflesso viene ora riassorbito nella Terra a causa di diverse attività umane che portano al cambiamento climatico e al riscaldamento globale. irraggiamento) e dei vari processi di retroazione. Le riserve di combustibile fossile sono sufficienti per raggiungere questi livelli e andare anche oltre nel 2100. Un rapporto del Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico conclude che la maggior parte degli incrementi di temperatura osservati dalla metà del XX secolo è, con molta probabilità, da imputare all'incremento di gas serra prodotti dall'uomo;[51] mentre è molto improbabile (si stima sotto il 5%) che gli aumenti climatici possano essere spiegati ricorrendo solo a cause naturali. [71] L'ozono presente nella troposfera (cioè la parte più bassa dell'atmosfera terrestre) contribuisce invece al riscaldamento della superficie della Terra.[72]. Nel settembre 2007 i ghiacci antartici hanno invece raggiunto la loro massima estensione (16,3 milioni di km², leggermente superiore alla media) da quando si effettuano registrazioni (1978) sulla calotta glaciale dell'Antartico; viceversa, l'anno seguente, l'estensione è stata fra le minori mai registrate. Riscaldamento globale: cause, conseguenze e soluzioni Negli ultimi due secoli stiamo assistendo ad un cambiamento del clima del nostro pianeta che vede le temperature aumentare con un incremento particolarmente decisivo nell’ultimo trentennio. Inquinamento e gas ad effetto serra, la deforestazione, le attività agricole intensive sono solo alcuni dei fattori che contribuiscono in modo netto ad un aumento della temperatura globale. in particolare in concomitanza con le ondate di calore. [24] I dati pubblicati dalla NASA mostrano un innalzamento superiore ai quindici centimetri a partire dal 1870. Il riscaldamento globale e i cambiamenti climatici coincidono nella causa principale, la massiccia emissione di diversi gas serra o GHG che trattengono il calore all'interno dell'atmosfera e sulla superficie terrestre attraverso il cosiddetto effetto serra. Le condizioni meteo estreme e lo scioglimento dei ghiacci polari sono tra i possibili effetti. Le cause?la mano dell’uomo, deforestazione, riscaldamento globale, politica. L'uomo ha cambiato il clima, la Terra entra in una nuova era, Clima tempestoso. Cos'è il riscaldamento globale e quali sono i suoi effetti: ultime notizie e ricerche, approfondimenti su cause, conseguenze e rimedi Il consenso scientifico attorno al riscaldamento globale e le previsione di aumento delle temperature hanno convinto vari paesi, aziende e individui ad adottare delle misure per cercare di limitare questo fenomeno. La comunità scientifica internazionale è concorde nell’attribuire la principale causa del riscaldamento globale alla crescente quantità di gas serra, e dunque al conseguente incremento dell’effetto serra, fattori legati prettamente all’attività umana e alle crescenti attività industriali. Afferma inoltre, citando Keating e altri, che: «Per la Gran Bretagna un aumento di 2 °C significherebbe 2 000 decessi in più dovuti al caldo, ma 20.000 in meno imputabili al freddo».[44]. Questo bilancio naturale tra emissioni da parte della biosfera e assorbimento da parte degli oceani, in assenza di attività antropica e in prima approssimazione, è sempre in pareggio. Anche a livello europeo il riscaldamento climatico è diventata una priorità. L'IPCC ha inoltre concluso nei suoi "studi di attribuzione" delle cause (primo, secondo, terzo, quarto e quinto rapporto) (peso di ciascun contributo, antropico e naturale) che «la maggior parte dell'incremento osservato delle temperature medie globali a partire dalla metà del XX secolo è molto probabilmente da attribuire all'incremento osservato delle concentrazioni di gas serra antropogenici»[8][98] attraverso un aumento dell'effetto serra; viceversa i fenomeni naturali come le fluttuazioni solari e l'attività vulcanica hanno contribuito marginalmente al riscaldamento nell'arco di tempo che intercorre tra il periodo pre-industriale e il 1950 e hanno causato un lieve effetto di raffreddamento nel periodo dal 1950 all'ultimo decennio del XX secolo. Nelle sue ricerche evidenzio che una quantità doppia di anidride carbonica emessa nell’aria avrebbe potuto causare un innalzamento della temperatura globale di ben 5° e ne attribuì la causa alle attività umane, responsabili di immettere elevate quantità di CO2. Cambiamenti climatici e popoli indigeni (rapporto sull'impatto dei cambiamenti cimatici sui popoli indigeni del mondo), Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico, Commissione Intergovernativa sul Cambiamento Climatico, Comitato intergovernativo sul cambiamento climatico, Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, Conferenza ONU sui cambiamenti climatici 2009, United Nations Framework Convention on Climate Change, Intergovernmental Panel on Climate Change, NASA - NASA Finds 2011 Ninth-Warmest Year on Record, BBC NEWS | Americas | Warming 'opens Northwest Passage', http://www.taraexpeditions.org/en/tara-damocles-conference-30th-of-october-2007-press-release.php?id_page=320, https://www.wired.com/images_blogs/dangerroom/2009/11/us-navy-arctic-roadmap-nov-2009.pdf, http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/ambiente/clima-rifugiati/clima-migrazioni/clima-migrazioni.html, Sun Blamed for Warming of Earth and Other Worlds | LiveScience, 10.1175/1520-0477(1997)078<0197:EAGMEB>2.0.CO;2, University Corporation for Atmospheric Research, Board on Atmospheric Sciences and Climate, NOAA/ESRL Global Monitoring Division - THE NOAA ANNUAL GREENHOUSE GAS INDEX (AGGI), United States National Academy of Sciences, Potsdam Institute for Climate Impact Research, https://www.legambiente.it/sites/default/files/docs/acquaeclima14-10-2016_scoccimarro-ingv.pdf, Così le comode paure di Al Gore sono diventate le sue scomode verità, Parlamento e cambiamento climatico, binomio vincente. La controversia sul riscaldamento globale è una disputa riguardante le cause, la natura e le conseguenze dell'attuale riscaldamento globale: tali controversie in realtà appaiono molto più vigorose a livello mediatico che all'interno della comunità scientifica stessa. Un altro importante processo a retroazione è costituito dall'albedo del ghiaccio[79]: quando la temperatura globale aumenta, i ghiacci polari si sciolgono a un tasso superiore. [88][89][90][91][92], Gas serra e raggi solari incidono sulle temperature in modo diverso. [63] Il bruciare i combustibili fossili ha prodotto circa 3/4 dell'incremento di anidride carbonica negli ultimi 20 anni. [86] Gli effetti sul clima dei cambiamenti delle emissioni solari negli ultimi decenni sono incerti,[87] d'altro canto alcuni studi suggeriscono che tali effetti siano minimi. Le principali tappe della comprensione scientifica del fenomeno del riscaldamento globale e del ruolo della CO2 sono le seguenti:[5][6]. Fin dall’epoca neolitica la rivoluzione agricola condotta dall’uomo ha totalmente modificato il paesaggio, prima trasformando i boschi in campi e successivamente i campi in città. Cos’è il riscaldamento globale? [14], La spedizione DAMOCLES (Developping Arctic Modelling and Observing Capabilities for Long-term Environmental Studies) in ogni caso prevedeva la fusione totale della calotta artica prima del 2020. L’inquinamento, l’anidride carbonica prodotta con la combustione, i gas a effetto serra sono solo una parte delle cause. Il rapporto del 2001 è stato firmato dalle accademie scientifiche dei seguenti paesi: Joint science academies' statement: Global response to climate change, Joint science academies' statement on growth and responsibility: sustainability, energy efficiency and climate protection, Beyond the ivory tower: The Scientific Consensus on Climate Change, Climate Change 2007: Synthesis Report. In realtà, dalla fine del XX secolo ad oggi, l’innalzamento della temperatura di ben sette gradi è stato talmente repentino da poter essere attribuito esclusivamente a cause del tutto naturali. [94] Altre ricerche invece non rilevano legami tra il riscaldamento climatico e i raggi cosmici. La deforestazione è una delle cause principali del riscaldamento globale. Ecco cause ed effetti del global warming. Esso coinvolge valori di emissioni e assorbimenti maggiori rispetto alle emissioni antropiche. [58][59][60] Tale incremento di circa 2 ppm all'anno è legato principalmente all'uso di combustibili fossili che durante il periodo carbonifero (tra 345 e 280 milioni di anni fa) avevano "fissato" la CO2 nel sottosuolo, trasformandola dalla forma gassosa a quella solida o liquida di petrolio, carbone o gas naturale. la deforestazione). La maggioranza dei modelli previsionali prevede che il riscaldamento sarà maggiore nella zona artica e comporterà una riduzione dei ghiacciai, del permafrost e dei mari ghiacciati, con possibili modifiche alla rete biologica e all'agricoltura. [106][107][108] La concentrazione di CO2 e metano ha subito un incremento rispettivamente del 36% e del 148% dal 1750. Il WWF si impegna a raggiungere una nuova impostazione dell'economia che riduca le emissioni di gas serra, causa principale dei cambiamenti climatici. PEC: info@pec.energit.it – Fax: 070 75 21 51 Sede Legale: Via Edward Jenner, 19/21 - 09121 Cagliari Iscrizione CCIAA di Cagliari n. 02605060926. Dove si buttano le lampadine a basso consumo? I climatologi globali (scienziati che lavorano su scienza del clima) hanno analizzato il riscaldamento globale a partire dalla fine del 1800. Il fenomeno assume una portata globale in quanto proprio la riduzione degli spazi forestali diminuisce la capacità di assorbimento dell’anidride carbonica da parte della biosfera, ne aumenta la concentrazione nell’atmosfera e genera quindi l’effetto serra. Queste misurazioni sono molto sensibili agli errori, rendendo difficile stabilire se i modelli climatici aderiscono alle osservazioni. Sono attualmente in progetto delle misure per ridurre le emissioni causate dalla deforestazione[129], specialmente nei paesi in via di sviluppo. Per la prima volta l'orologio dell'apocalisse è stato modificato con una motivazione non inerente esclusivamente il pericolo nucleare, ma anche sul mutamento climatico. Per riscaldamento globale s'intende invece un fenomeno di incremento delle temperature medie della superficie della Terra non riconducibile a cause naturali e riscontrato a partire dall'inizio del XX secolo. territorio siberiano e canadese) e un livello minore nell'emisfero sud, circondato dagli oceani, con la zona del polo sud con un'opposta tendenza al raffreddamento. Il riscaldamento sperimentato negli ultimi anni sta inoltre sciogliendo i ghiacci artici, tanto che l'ESA il 14 settembre 2008 ha annunciato la riapertura del celeberrimo Passaggio a nord-ovest a settentrione del continente nord americano, per il discioglimento dei ghiacci. [131] Sempre per mitigare il riscaldamento globale, è stato proposto di introdurre nuove leggi che obblighino a costruire case più efficienti dal punto di vista energetico. I dati delle serie storiche termiche in possesso degli scienziati indicano che il riscaldamento non è uniforme in tutto il globo, ma più accentuato nell'emisfero boreale che in quello australe, per via della maggiore distribuzione di terre emerse e relativa antropizzazione, maggiore sulla terraferma che sugli oceani, maggiore a latitudini settentrionali che a medie e basse latitudini (la zona dell'Artide, Siberia e Canada in forte riscaldamento, all'opposto la zona dell'Antartide in raffreddamento). Per molte di queste predizioni infatti fonti diverse danno dati di supporto contrastanti, come ad esempio per l'innalzamento dei livelli dei mari. La Royal Society afferma con forza che la attività dell’Uomo è la causa dominante del riscaldamento globale. zanzare, zecche, ecc.) economy. In generale com'è noto dalla teoria dei sistemi dinamici tutti i sistemi fisici, compreso dunque il sistema climatico, se sottoposti a un forcing energetico o perturbativo costante nel tempo tendono all'equilibrio dopo un'iniziale fase di "transizione di stato"; per effetto dell'attuale riscaldamento globale anche il sistema climatico, a parità di concentrazione di gas serra in atmosfera, troverà dunque un nuovo equilibrio (in questo caso equilibrio termico e precipitativo) come accaduto con altri mutamenti climatici nel passato. La recessione o il ritiro dei ghiacciai dal 1850 è il fenomeno idrogeologico per cui la superficie e lo spessore dei ghiacciai terrestri sono generalmente diminuiti rispetto ai valori che avevano nel 1850. Quali sono le cause del riscaldamento globale? @en.wiktionary.org. In realtà alla base del riscaldamento globale ci sono anche cause del tutto naturali, cicli solari, moti della Terra, variazioni dei gas atmosferici, ultimamente però quando l'uomo ha attuato la rivoluzione industriale, si è iniziata a registrare un anomalia nella temperatura atmosferica, dovuta appunto all'immissione sempre maggiore di gas serra nell'atmosfera. Un aumento della temperatura media globale porterebbe ad avere aree delle medie latitudini più soggette a fenomeni di desertificazione, in virtù anche di assenza prolungata di precipitazioni atmosferiche per effetto di fenomeni siccitosi e ondate di caldo. 130 "Perché dobbiamo preoccuparci di un riscaldamento globale anche di pochi gradi "Il riscaldamento globale di qualche grado ha un impatto enorme sulle superfici coperte dai ghiacci, il livello del mare ed altri aspetti del Clima. [21], Un effetto diretto intermedio sarebbe la modifica della circolazione atmosferica e dei suoi pattern (teleconnessioni atmosferiche) e un'accelerazione del ciclo dell'acqua a livello globale e una modifica in loco dei regimi di piovosità. In conclusione potremmo affermare che, se da una parte l’aumento dei gas serra, e quindi dell’effetto serra, concorre in larga misura al riscaldamento globale, non si può imputare ad essi la responsabilità totale delle variazioni climatiche. Per il passaggio a nord-est si può risalire al 1878 e alla spedizione del barone Adolf Erik Nordenskjöld (epoche in cui i rompighiaccio moderni non erano ancora disponibili). Un'analisi di tutti i dati disponibili mostra un andamento erratico della temperatura, senza una tendenza a un riscaldamento, e nel 2001 la temperatura globale marziana era inferiore a quella del 1977[47]. [69] Questo significa un incremento del 90-250% di concentrazione di anidride carbonica rispetto al 1750. In generale, oltre allo scioglimento dei ghiacci nei ghiacciai e nelle calotte polari con conseguente innalzamento del livello dei mari e riduzione delle terre emerse, un aumento della temperatura significa un aumento dell'energia presente nell'atmosfera e quindi eventi meteorologici estremi (quali cicloni, alluvioni, siccità, ondate di caldo e di gelo, ecc.) Meno uno alla fine di Copenaghen: accordo ancora possibile? Ritiene pertanto che potrebbe essere necessario incrementare le sue capacità operative in tale regione.[16]. Esempio tipico di dati relativi mostrati sull'andamento della CO2 sono quelli dell'osservatorio del Mauna Loa alle Hawaii. [83], Uno degli effetti a retroazione positiva invece è in relazione con l'evaporazione dell'acqua: se l'atmosfera è riscaldata, la pressione di saturazione del vapore aumenta e con essa aumenta la quantità di vapore acqueo nell'atmosfera; poiché esso è un gas serra, il suo aumento rende l'atmosfera ancora più calda, e di conseguenza si ha una maggiore produzione di vapore acqueo; questo processo continua fino a quando un altro fattore interviene per interrompere la retroazione. Le conclusioni raggiunte dall'IPCC sono basate anche da un'analisi di oltre 928 pubblicazioni scientifiche dal 1993 al 2007, in cui si osserva che il 75% degli articoli accetta, esplicitamente o implicitamente, la tesi scientifica del contributo antropico al riscaldamento, mentre il restante 25% degli articoli copre unicamente metodologie o paleoclimatologia per cui non esprime opinioni in merito.[109]. di maggior numero con una maggior violenza; l'alterazione chimica dell'atmosfera causa un'alterazione chimica di tutti gli ecosistemi. Gli oceani, assorbendo la CO2 atmosferica, tendono a mantenere più stabile la sua concentrazione nell'atmosfera; se invece la concentrazione nell'atmosfera tende ad abbassarsi, gli oceani possono liberare anidride carbonica fungendo così da riequilibratori o feedback. Alcuni modelli prevedono un aumento della temperatura per il pianeta Giove di una decina di gradi nelle zone equatoriali, in seguito a un aumento dell'attività meteorologica, ma non un aumento della temperatura media[48]. Riscaldamento globale (talvolta detto riscaldamento climatico o surriscaldamento climatico) indica in climatologia il mutamento del clima terrestre sviluppatosi a partire dalla fine del XIX secolo e l'inizio del XX secolo e tuttora in corso, caratterizzato in generale dall'aumento della temperatura media globale e da fenomeni atmosferici a esso associati (es. This is much colder than the conditions that actually exist at the Earth's surface (the global mean surface temperature is about 14 °C). Con il riscaldamento degli oceani si prevede inoltre un feedback positivo sulla concentrazione di CO2 in atmosfera a causa della diminuzione della capacità di assorbimento diretto per solubilità e anche da parte degli ecosistemi oceanici. Riscaldamento globale in cosa consiste. Il vapore acqueo atmosferico è parte del ciclo idrologico, un sistema chiuso di circolazione dell'acqua dagli oceani e dai continenti verso l'atmosfera in un ciclo continuo di evaporazione, traspirazione, condensazione e precipitazione. La scienza, come detto, riconosce unanimemente l’influenza delle nostre attività sull’impennata della temperatura media degli ultimi 150 anni. Tra le ipotesi avanzate e le ricerche condotte le più accreditate attribuiscono la responsabilità di alcuni cambiamenti climatici all’attività magnetica del sole, che influenzerebbe le radiazioni cosmiche e la formazione delle nubi di condensa, per quanto ciò sembra avere un ruolo marginale sul riscaldamento globale.

Riconoscimento Adozione All'estero, Vincitori Pallone D'oro, Canzone Della Gioia Testo, Non Ti Scordar Di Me Fiore In Inglese, Deserto Rosso Film Completo, Conad Cesena Volantino, Italia-inghilterra 2 1, Diane Fleri Vita Privata,

    Recent Posts

    Leave a Comment

    Contact Us

    We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

    Start typing and press Enter to search